prima ecografia

Eccomi.

Più gasata e felice che mai.

Oggi sono andata a fare la prima ecografia. La “prova” che va tutto bene.

Signore mie, vi informo che lui/lei ha una bella testolina, un bel nasino, due braccia, due gambe e due piedini.

durante la visita la dottoressa è riuscita a prendere tutte le misure, è stato un po’ difficile scattare le foto, visto che lui/lei si muoveva in continuazione.

Durante la visita ha spostato il braccio destro, ha aperto tutta la mano così da farci vedere le 5 dita e poi si è messo il pollice in bocca.

Io ho pianto tantissimo, di gioia, di sollievo, di felicità.

Quella bellissima emozione, guardare lo schermo e vedere tuo figlio che si muove, si gira, si volta.

il suo cuore come un treno, “un battito perfetto, signora”

un nasino che volevo vedere e la dottoressa si è impegnata tanto per fare la foto frontale e confermarmi “sì signora, c’è il nasino, adesso misuriamo anche l’osso nasale” *

 

Io sarei stata su quel lettino per delle ore. Mano nella mano con Marito. Che sorrideva, e si emozionava, e chiedeva se poteva già dirci il sesso (vuole assolutamente una femmina, glielo dite voi che prendiamo quello che arriva?)

La dottoressa ha cambiato la prospettiva e ce lo ha mostrato dall’alto; “signora, questa è la testa e quelle meline in fondo sono le ginocchia e più giù i piedini. Quello che sembra un pisellino è in effetti il cordone che si trova in mezzo alle gambe, Magari la prossima volta saremo più fortunati”

La dottoressa mi ha parlato nuovamente dei rischi da sieroconversione da toxo, e mi ha detto che preferirebbe che a seguirmi per tutta la gravidanza sia lei e non il consultorio. 
Perchè loro sono già nel reparto di gravidanza a rischio, perchè (in effetti) l’infettivologa lavora nel padiglione esterno, perchè se continuo a farmi seguire dal consultorio lei vedrebbe i miei esami in ritardo di 15 giorni, perchè “signora, loro sono ginecologi generici ma noi qui siamo attrezzati per le sieroconversioni..

Ok ragazza, mi hai proprio convinta! 

Quindi passerò la prossima settimana a chiudere la cartella al consultorio, a ringraziarli e spero che capiscano.

ah sì, vi avevo promesso una fotina giusto? 

Eccolo/a… 62 millimetri di puro amore

Immagine

  

* mi hanno detto, non so se sia vero o no, che la presenza del nasino sia un altro indicatore che tutto si sviluppa secondo il migliore dei modi…. voi lo sapevate?

di controlli e routine

ho già fatto qualche controllo.
l’infettivologa è stata più positiva e incoraggiante della prima volta.
Insomma, continuerò a prendere antibiotici e fare controlli mensili ma tutto [dovrebbe] andrà per il meglio.

Vedere e sentire la dottoressa mentre mi spiegava come si sta evolvendo questa gravidanza mi ha rasserenato.

In rete sto conoscendo tantissime donne che hanno avuto o che stanno passando da questo tour de force.

il primo trimestre è quasi finito.
Non mi sto godendo nulla, non mi sto facendo fare nessuna foto.
Per il momento è come se non fosse reale.
E non mi piace.
E’ reale.
Sono incinta.
Io voglio godermi questo viaggio.

Al lavoro va male. L’hanno presa malissimo. E’ un continuo rimproverarmi e “cosa ti è venuto in mente di rimanere incinta con tutti i problemi che ha l’azienda”
e via discorrendo.

Mi sento un po’ giù.

l’altra sera è venuto a casa l’agente immobiliare.
Abbiamo (ri)messo in vendita la nostra casa.
Ad un prezzo di mercato. Cerchiamo di essere competitivi anche se sappiamo che il momento fa cagare. Con quello che chiediamo noi ci si compra una casa nuova e mai abitata.
Puntiamo molto sul fattore “paesello” c’è chi nasce qui e non vuole andare via, e c’è chi ha i genitori qui e non vuole lasciarli soli.

venerdì andrò a fare la prima ecografia del trimestre.
Magari vi posto la fotina

🙂

delle ferie e altre news

scritto e non pubblicato il 11-08-2013

Siamo in ferie. Siamo al Sud. Domani partiamo per il profondo Sud. 

La scorsa settimana siamo andati a vedere una cascinetta a rustico. Niente da fare, troppo piccola e troppo dislocata, con le porzioni di rustico troppo distanti tra di loro e troppa area in comune con i vicini. 

L’agente ci ha proposto nello stesso paese una casa abitabile, libera su tre lati con orto e cortiletto. Siamo andati a vederla, l’impressione è più che positiva, speriamo di poter dare presto una caparra.

 

Ci vediamo lì dentro, eccome se ci vediamo. Vediamo Lo Smilzo girare tranquillamente dal retro.

Edit di oggi 06-09-2013

sono tornata dalle ferie con una news, in realtà lo sapevo da un paio di giorni.
sono incinta.
le settimane di agosto sono state euforia pura.
Gioia immensa e cuore grande così.

Poi sono andata a fare i primi esami e il primo controllo dalla Gine.

Mi hanno trovata positiva ad una infezione da toxoplasma.
Io mi sono immunizzata ma l’infezione è recente oppure in corso.
E’ ancora da stabilire (e non so se riusciranno con esattezza) se mi sono immunizzata prima o dopo il concepimento.
I valori sono tutti in una zona grigia.
Al limite del prima e del dopo.

La Gine mi ha mandato dall’Infettivologa.

Sia l’una che l’altra vogliono che io tenga i piedi per terra.
Il percorso è tutto in salita per questo bambino.
Il rischio di aborto è alto (se l’infezione è stata presa dopo il concepimento) oggi, domani o tra 3 mesi.
Valuteremo insieme a una terza dottoressa l’amniocentesi per essere certi che l’infezione sia passata o meno. E poi decideremo noi.
Di tutte le cose orribili che può portare la toxo al bambino non voglio parlarne adesso.
sono giorni che mi rimbomba tutto nel cervello.
Come mi ha detto Cinzia: “per 30 anni mangi di tutto e non succede niente e poi in quei 15 giorni te ne capitano d’ogni. Non è giusto.”

Per il momento il rischio di trasmissione è basso. Mi parlano di 1.5% da quando prendo gli antibiotici.

Mi sarebbe piaciuto scrivere di una gravidanza arcobaleno, sole e stelle.

Mi vogliono con i piedi per terra.
Io rimango a terra.
Anche oggi, quando ho visto lui/lei già distintamente formato. Testa, pancia e gambe… e il cuore che batte.

Non è facile.
Ma prenderla male non cambierà le cose.
Io credo nel pensiero positivo.
Cazzo, se ci credo.

E allora se un pensiero positivo può cambiare le cose, immaginate cosa possono fare 3,5,12 pensieri positivi.

:-*