14/02/2016

E niente.

alla fine siamo riusciti a vendere casa.

Che felicità.

Ora però siamo sull’orlo di un burrone.
Veramente non ne imbrocchiamo una nemmeno quando veniamo consigliati o NON consigliati dalla banca.

Siamo in balìa di un perito bancario dimmerda.

Dalla sua perizia si determinerà mutuo, se sì o no.

Io ho un umore così altalenante di quelli che ve lo raccomando proprio.

Il Marito cerca di farmi forza e di farmi vedere il lato positivo della situazione.

Sono veramente con il morale a terra. Svogliata. Pigra. Senza una direzione.

Ho anche una connessione internet dimmerda.

E un pc dimmerda.

Si collega una volta sì e dieci no.

Continua a dirmi che internet è LIMITATO anche se siamo abbondantemente sotto la soglia di traffico mensile (e non dobbiamo nemmeno ricaricare dato che abbiamo sottoscritto un abbonamento annuale.)

E’ un periodo in cui si stanno susseguendo delle cose antipatiche una dopo l’altra.

E la prossima settimana si chiudono le iscrizioni per la scuola elementare. E so già che verrò chiamata dal dirigente del V circolo della città, e so già che finiremo a litigare perchè lui non vuole che i bambini del Paesello vengano iscritti in altre scuole.
Cioè non so se vi rendete conto.

ne ho due cojoni pieni pieni pieni pieni.